AUTORIDE | Tutto sulle auto

Controllo dinamico del telaio: quali sono i suoi vantaggi?

Pubblicato il
Tradotto con l'aiuto dell'intelligenza artificiale dal nostro articolo originale (fonte: autoride.io)

Il Dynamic Chassis Control (DCC) consente di impostare le caratteristiche del telaio dell'auto in base alle richieste del guidatore o automaticamente in base alla qualità della strada.

La centralina regola automaticamente le caratteristiche del telaio in base alla posizione delle ruote e all'inclinazione della carrozzeria. Inoltre, questo sistema consente al guidatore di scegliere l'impostazione del telaio desiderata in base alle proprie esigenze, scegliendo tra tre diverse impostazioni: SPORT, COMFORT e NORMAL.

Sommario

Come funziona il controllo dinamico del telaio?

Dynamic Chassis Control utilizza ammortizzatori controllati elettricamente che consentono di modificare le loro caratteristiche di smorzamento. Questi ammortizzatori sono controllati dall'unità di controllo in base ai dati dei sensori di sollevamento delle ruote e dei sensori di accelerazione. La rigidità degli ammortizzatori DCC è regolata da una valvola elettromagnetica che controlla il flusso dell'olio e quindi influisce sulle caratteristiche del telaio.

Il DCC può modificare automaticamente le sue impostazioni. Il sistema è in grado di valutare rapidamente gli urti causati dal rimbalzo delle ruote in caso di sospensione insufficiente e regolare automaticamente l'effetto di smorzamento in modo che le ruote non sobbalzino.

Dynamic Chassis Control è inoltre in grado di regolare le caratteristiche degli ammortizzatori anche in caso di frenate brusche o durante la guida su un fondo sconnesso, quando ci sarebbero sospensioni estreme (colpire gli ammortizzatori) e quindi rumore nell'abitacolo.

Configurazione del controllo dinamico del telaio:

Il conducente seleziona l'impostazione del telaio desiderata semplicemente premendo un pulsante: l'auto apporterà quindi le modifiche necessarie alle impostazioni. Ognuna di queste tre impostazioni (SPORT, COMFORT, NORMAL) influenza le caratteristiche degli ammortizzatori, la risposta del servosterzo e la risposta alla pressione del pedale dell'acceleratore.

Quali auto utilizzano il controllo dinamico del telaio?

Ad esempio, il controllo dinamico del telaio è utilizzato dalle auto Volkswagen, Seat, Škoda e Audi. Anche altre case automobilistiche utilizzano un sistema simile ma con un nome diverso.

Ford contrassegna il telaio adattivo delle sue auto come CCD (Continuously Controlled Damping), Opel utilizza l'etichetta AST (Adaptive Stability Technology) e BMW, d'altra parte, il sistema Adaptive Drive, che, tuttavia, è ampliato dalla funzione di stabilizzazione attiva dell'inclinazione della vettura.

Video su come funziona il DCC: