AUTORIDE | Tutto sulle auto

Iniezione di carburante a punto singolo: che tipo di iniezione è?

Pubblicato il
Tradotto con l'aiuto dell'intelligenza artificiale dal nostro articolo originale (fonte: autoride.io)

L'iniezione di carburante a punto singolo (o SPI in breve) è un'iniezione di carburante indiretta in cui il carburante viene iniettato tramite una singola valvola di iniezione in una camera del collettore di aspirazione comune a monte della valvola a farfalla.

Questo articolo spiegherà brevemente come funziona l'iniezione di carburante a punto singolo e i suoi vantaggi e svantaggi.

Sommario

Come funziona l'iniezione di carburante a punto singolo?

Dopo che il carburante è stato iniettato utilizzando la valvola di iniezione nella camera del collettore di aspirazione, si mescola con l'aria che scorre e passa attraverso la valvola a farfalla.

Valvola a farfalla: come funziona e possibili malfunzionamenti

Articolo correlato - Valvola a farfalla: come funziona e possibili malfunzionamenti

Dietro l'acceleratore, il tubo di aspirazione è diviso in camere separate, con l'aiuto delle quali la miscela di carburante e aria viene condotta ai singoli cilindri del motore. La pressione di iniezione del carburante in questo tipo di iniezione raggiunge da 0,1 a 0,15 MPa (da 1 a 1,5 bar) al di sopra del valore di pressione nel collettore di aspirazione.

Con i motori a V, l'iniezione di carburante a punto singolo è risolta da due valvole di iniezione, perché ci sono due file di cilindri. Pertanto, ogni fila di cilindri utilizza una valvola di iniezione con una camera a farfalla separata.

Iniezione di carburante a punto singolo e i suoi vantaggi:

  • Costruzione semplice
  • Buona dispersione del carburante
  • Evaporazione del carburante sulle pareti calde del tubo di aspirazione (migliora la preparazione della miscela)

Iniezione di carburante a punto singolo e suoi svantaggi:

  • Lunga distanza della valvola di iniezione dalla camera di combustione (tempo di preparazione della miscela prolungato)
  • Distribuzione non uniforme della miscela per i singoli cilindri
  • Condensa del carburante sulle pareti fredde del condotto di aspirazione
  • Lenta reazione alle variazioni di le condizioni di lavoro del motore

L'iniezione di carburante a punto singolo è stata utilizzata negli anni 1980-1995 nelle auto americane ed europee all'inizio e alla metà degli anni '90. Oggi questa tecnologia è obsoleta.