AUTORIDE | Tutto sulle auto

Intercooler: come funziona e qual è il suo scopo?

Pubblicato il
Tradotto con l'aiuto dell'intelligenza artificiale dal nostro articolo originale (fonte: autoride.io)

Un intercooler è uno scambiatore di calore utilizzato nei motori turbocompressi per raffreddare l'aria compressa prima che entri nella camera di combustione del motore

In questo articolo, faremo luce su come funziona un intercooler ad aria, sui suoi vantaggi e su come aiutano a ottenere una migliore efficienza del motore, una maggiore potenza e un migliore risparmio di carburante.

Sommario

Cos'è un intercooler?

Un intercooler viene utilizzato nei motori turbocompressi per raffreddare l'aria compressa prima di entrare nella camera di combustione. Il turbocompressore comprime l'aria aspirata nel motore, aumentandone la densità e fornendo più ossigeno al processo di combustione. Tuttavia, questo processo crea calore, che riduce la densità dell'aria e può portare a prestazioni ridotte.

Un intercooler aiuta a mitigare questi problemi raffreddando l'aria compressa e aumentandone la densità, consentendo di fornire più ossigeno al processo di combustione del motore. Ciò comporta una maggiore efficienza del motore, una migliore potenza erogata e una riduzione della detonazione del motore, con conseguenti prestazioni migliori.

Tipi di intercooler

Esistono due tipi principali di intercooler: aria-aria e aria-acqua. Gli intercooler aria-aria utilizzano l'aria ambiente per raffreddare l'aria compressa, mentre gli intercooler aria-acqua utilizzano un refrigerante liquido per assorbire e dissipare il calore.

Gli intercooler aria-aria sono più comuni nelle applicazioni automobilistiche grazie alla loro semplicità e al costo inferiore. Tuttavia, gli intercooler aria-acqua offrono un raffreddamento più efficiente e sono più adatti per applicazioni ad alte prestazioni.

Schema di un compressore a due stadi con intercooler

Intercooler e posizione più comune

L'intercooler può avere diverse dimensioni ed è collocato nel vano motore per avere la maggiore alimentazione d'aria possibile. Pertanto, l'intercooler è più efficace quando l'auto si muove alla massima velocità possibile.

  • Intercooler montato anteriormente - situato nella parte anteriore, dietro il paraurti anteriore
  • Intercooler montato lateralmente - situato sul lato, nell'area del parafango, paraurti
  • Intercooler montato in alto - si trova sulla parte superiore del motore, e c'è un foro di aspirazione sul cofano (vedi foto di copertina)

Vantaggi degli intercooler

Gli intercooler offrono numerosi vantaggi ai motori turbocompressi, tra cui:

  • Aumento dell'efficienza del motore: raffreddando l'aria compressa, gli intercooler aumentano la densità e consentono di fornire più ossigeno al processo di combustione. Ciò comporta una migliore efficienza del motore e un migliore risparmio di carburante.
  • Maggiore potenza erogata: gli intercooler riducono la detonazione del motore e consentono pressioni di sovralimentazione più elevate, con conseguente aumento della potenza erogata e migliori prestazioni.
  • Riduzione dell'usura del motore: riducendo la detonazione del motore, gli intercooler contribuiscono a ridurre l'usura del motore e ad aumentare la longevità del motore.
  • Migliore affidabilità: gli intercooler aiutano a ridurre la probabilità di guasti al motore dovuti alle alte temperature e ad altri fattori.

Conclusione

Un intercooler è essenziale per qualsiasi motore turbocompresso che offre maggiore efficienza del motore, prestazioni più elevate e maggiore affidabilità. Tuttavia, poiché l'intercooler è sensibile, è soggetto a danni meccanici.

Questo dispositivo perde efficacia se è sporco sulla sua superficie, presenta crepe e fori, o il turbo perde olio motore nel tratto di aspirazione. Un intercooler danneggiato o sporco comporta una riduzione delle prestazioni e un maggiore consumo di carburante.

Un breve video che mostra come funziona l'intercooler: