AUTORIDE | Tutto sulle auto

Sistema start-stop: quali sono i suoi pro e contro?

Pubblicato il
Tradotto con l'aiuto dell'intelligenza artificiale dal nostro articolo originale (fonte: autoride.io)

Il sistema start-stop si trova oggi in quasi tutte le auto nuove, almeno nell'Unione Europea. Il sistema start-stop può spegnere automaticamente il motore ogni volta che l'auto si ferma ed è al minimo.

Grazie allo spegnimento del motore, questo sistema dovrebbe risparmiare carburante, ma anche ridurre la quantità di emissioni. È sempre così, però? In questo articolo, faremo luce su questo argomento.

Sommario

La storia del sistema start-stop in breve

Il primo dispositivo che ha funzionato secondo un principio simile al sistema start-stop è stato sviluppato dalla casa automobilistica Toyota nel 1964. Poco dopo, la casa automobilistica Fiat ha ideato un design simile, che ha chiamato City Matic, e negli anni '90, questo sistema è arrivato alla Volkswagen Golf Mk3 Ecomatic.

Standard europei sulle emissioni: qual è il loro scopo?

Articolo correlato - Standard europei sulle emissioni: qual è il loro scopo?

Il sistema start-stop nelle auto vendute nell 'Unione Europea ha iniziato ad essere implementato in modo massiccio con l'arrivo della norma sulle emissioni Euro 5.

Il sistema start-stop oggi:

Come accennato, il sistema start-stop può spegnere automaticamente il motore se il veicolo si ferma ed è fermo. Se il sistema start-stop spegne il motore e il conducente desidera continuare a guidare, premere il pedale della frizione e il motore si avvierà automaticamente.

Le auto dotate di un sistema start-stop hanno uno speciale starter, che ha un motore elettrico più potente e un funzionamento più silenzioso, e la sua aspettativa di vita dovrebbe essere significativamente più alta della vita di un classico motorino di avviamento.

Tuttavia, per il corretto funzionamento di questo sistema, oltre a uno speciale motorino di avviamento, sono necessari diversi sensori e sensori per verificare se il motore gira al minimo, se le ruote dell'auto non si muovono e se la batteria ha energia sufficiente per riavviare il motore .

Se tutte queste condizioni sono soddisfatte, il motore si spegne. Tuttavia, dopo aver premuto la frizione, il motore si avvia silenziosamente e il conducente può continuare a guidare di nuovo.

Vantaggi del sistema start-stop:

Il vantaggio di questo sistema è la riduzione del consumo di carburante e della produzione di emissioni. Questi vantaggi sono più evidenti quando si guida nel traffico cittadino intenso e si è soggetti a ingorghi.

I produttori di auto dotate di sistema start-stop segnalano una riduzione dei consumi di carburante di circa il 10%, a seconda del tipo di veicolo e di motore.

Va però aggiunto che, nonostante il dichiarato ridotto consumo di carburante, il sistema start-stop non è molto apprezzato dagli appassionati di auto, e molti di loro lo spengono subito dopo aver avviato l'auto.

Svantaggi del sistema start-stop:

I citati vantaggi del sistema start-stop sono molto discutibili perché si basano esclusivamente sul funzionamento dell'auto in un ambiente urbano, o convogli quando il motore è al minimo per lungo tempo, e questo, inoltre, quando il motore è adeguatamente riscaldato fino alla sua temperatura di esercizio.

Il sistema start-stop non è sempre regolato correttamente, quindi spegne il motore anche a freddo. Anche la durata dell'avviatore e della batteria è discutibile, che si riduce notevolmente quando si utilizza questo sistema.

Inoltre, il sistema start-stop influisce sul comfort dell'equipaggio dell'auto, perché se il motore non è in funzione, non funziona nemmeno il compressore dell'aria condizionata, il che può essere molto spiacevole nelle giornate calde. Il sistema start-stop peggiora anche il flusso del traffico, poiché il motore ha bisogno di un po' di tempo per avviarsi prima di spostarsi da un punto.

Prolungare il tempo in cui il conducente può partire dal punto può portare a situazioni pericolose, soprattutto se si sta tentando di uscire dalla strada laterale sulla strada principale lungo la quale si sta avvicinando un'altra macchina.

L'ultimo e probabilmente il motivo più importante per cui il sistema start-stop è così dannato è che confermerà che il risparmio di carburante è minimo solo nel traffico reale. In caso di brevi tragitti con tempo freddo, quando il sistema start-stop spegne un motore freddo, il consumo di carburante può essere ancora maggiore.

Guarda un breve video dimostrativo di come funziona il sistema start-stop: