AUTORIDE | Tutto sulle auto

Valvetronic: come funziona il sistema di alzata variabile delle valvole?

Pubblicato il
Tradotto con l'aiuto dell'intelligenza artificiale dal nostro articolo originale (fonte: autoride.io)

Valvetronic è una designazione per i motori BMW dotati di un sistema di alzata variabile delle valvole. Si tratta di un sistema che, combinato con la fasatura variabile delle valvole, consente di modificare la posizione dell'albero a camme indipendentemente dalla posizione dell'albero motore. Può anche modificare l'alzata e il tempo di apertura della valvola.

Questa tecnologia viene utilizzata per ottimizzare i parametri del motore. Grazie al sistema Valvetronic, i motori raggiungono prestazioni più elevate, minori consumi di carburante ed emissioni inferiori.

Sommario

Alcuni motori a benzina di BMW sono dotati del sistema Valvetronic (alzata variabile delle valvole), combinato con il sistema Double Vanos e quindi della fasatura variabile delle valvole.

Fasatura variabile delle valvole: come funziona questa tecnologia?

Articolo correlato - Fasatura variabile delle valvole: come funziona questa tecnologia?

Come funziona Valvetronic?

Il sistema Valvetronic, in combinazione con il sistema Double Vanos, consente un'alzata della valvola completamente variabile, rendendo possibile la sostituzione della valvola a farfalla. I motori BMW dotati del sistema Valvetronic hanno solo una valvola a farfalla per la modalità di emergenza.

La valvola a farfalla è costantemente aperta se il motore funziona come dovrebbe. Sostituendo la valvola a farfalla, è stato possibile eliminare le perdite quando l'aria scorreva attraverso di essa. Il sistema Valvetronic è stato introdotto nel 2001 nel modello BMW Compact 316ti.

In un motore turbocompresso, questo sistema è stato utilizzato per la prima volta nel motore N55, utilizzato ad esempio nella BMW 535i (F10/F11/F07) o nella BMW 335i (E90/E91/E92/E93). L'auto BMW iniziò gradualmente a dotare gli altri suoi motori di questo sistema.

Il motivo principale per l'utilizzo di questo sistema è la maggiore prestazioni del motore, i suoi consumi inferiori, le emissioni inferiori e una risposta più rapida e migliore quando si preme il pedale dell'acceleratore.

Come ho già accennato, Valvetronic è un sistema di fasatura variabile dell'alzata valvole, combinato con il sistema Double Vanos, e quindi un sistema di fasatura variabile delle valvole.

Questo sistema può modificare la posizione dell'albero a camme rispetto all'albero motore fino a 60° e, grazie al dispositivo elettromeccanico, consente di modificare dolcemente la corsa delle valvole di aspirazione dalla corsa minima (0,3 mm) alla corsa massima (9,7 mm).

La modifica dell'impostazione tra l'alzata valvola minima e massima richiede solo 300 millisecondi, lo stesso tempo necessario per preimpostare il sistema di fasatura variabile delle valvole Double Vanos.

Costruzione del sistema Valvetronic

Il meccanismo di distribuzione del sistema Valvetronic contiene inoltre un bilanciere intermedio che, insieme al normale bilanciere, costituisce il collegamento tra la camma dell'albero a camme e la valvola.

Con l'aiuto di un albero eccentrico, il bilanciere intermedio influenza così il sollevamento delle valvole di aspirazione. L'albero eccentrico, su cui si trovano i bilancieri intermedi, si muove con l'ausilio di un motore elettrico.

Questo metodo di controllo delle valvole richiede molto precisione di produzione. Tutti i componenti del treno valvole devono essere fabbricati con grande precisione. Ecco perché i bilancieri intermedi e delle valvole sono contrassegnati con lo stesso numero di serie, inciso a laser sulle parti.

Guarda un breve video dimostrativo del funzionamento del sistema Valvetronic: