AUTORIDE | Tutto sulle auto

Volume sistolico: cos'è e cosa lo determina?

Pubblicato il
Tradotto con l'aiuto dell'intelligenza artificiale dal nostro articolo originale (fonte: autoride.io)

Il volume della corsa è una parte dello spazio di lavoro del cilindro in un motore a combustione interna alternativo, che è definito dai punti morti inferiore e superiore del pistone. In poche parole, il volume della corsa è il volume che il pistone riempie durante la sua corsa.

Tuttavia, come molti pensano erroneamente, il volume della corsa non indica la cilindrata totale del motore. Indica solo il volume dello spazio di lavoro del cilindro definito dai punti morti inferiore e superiore del pistone. Sopra il punto morto superiore del pistone, c'è uno spazio chiamato spazio di compressione o volume di compressione.

Sommario

Qual è la differenza tra il volume della corsa e la cilindrata del motore?

  • VK - Spazio di compressione
  • VZ - Volume cilindro
  • HU - Punto morto superiore del pistone
  • DU - Punto morto inferiore del pistone

Il volume della corsa del cilindro è indicato come VZ e dipende dalla distanza tra i punti morti del pistone. VZ è espresso in unità di volume, più precisamente in litri o centimetri cubi.

Rapporto di compressione: che effetto ha sul motore?

Articolo correlato - Rapporto di compressione: che effetto ha sul motore?

La cilindrata del motore è chiamata VM, che è la somma della VZ di tutti i cilindri del motore. VM, come VZ, è espresso in unità di volume, in litri o centimetri cubi.

Il certificato tecnico riporta la cilindrata dell'intero motore, che è indicata in centimetri cubi. Puoi trovare la VM elencata in litri sul cofano motore o sul retro dell'auto (potrebbe non essere contrassegnata in questo modo su tutti i veicoli).

A cosa serve il volume sistolico?

Il volume della corsa viene utilizzato per confrontare le dimensioni dei motori a combustione interna alternativi. È la grandezza da cui dipendono i parametri prestazionali del motore.

Se alcuni parametri del motore sono divisi per il volume della corsa, otteniamo parametri comparativi, con l'aiuto dei quali possiamo anche confrontare motori di dimensioni diverse. Un esempio perfetto è un parametro come una resa in litri, una quantità comparativa. La potenza del litro è il rapporto tra la potenza del motore e il volume di un litro.

Ciò significa che se un motore con una cilindrata di 2000 cm3 ha una potenza di 200 kW, la sua potenza in litri sarà di 100 kW. In questo modo è anche possibile confrontare due motori con cilindrate diverse.