AUTORIDE | Tutto sulle auto

Asse motore: anteriore, posteriore, 4x4. Come influisce sulla macchina?

Pubblicato il
Tradotto con l'aiuto dell'intelligenza artificiale dal nostro articolo originale (fonte: autoride.io)

L'asse motore è l'asse a cui viene trasmessa la coppia del motore e le cui ruote guidano l'auto. L'asse motore, quindi, trasferisce la coppia del motore attraverso le ruote alla strada.

In che modo l'asse motore influisce sulle caratteristiche di guida del veicolo? Diamo un'occhiata a questo.

Sommario

Cos'è un asse motore?

Quando si progetta un'auto, è essenziale determinare l'asse che verrà guidato. Le caratteristiche di guida dell'auto dipendono dall'asse motore e dalla capacità di trasmettere la potenza del motore alla strada.

Potenza e coppia del motore: quale di questi parametri è più importante?

Articolo correlato - Potenza e coppia del motore: quale di questi parametri è più importante?

Nella maggior parte dei casi, l'assale motore viene scelto in base al montaggio del motore, che influisce in modo significativo anche sulle caratteristiche di guida dell'auto. Alcune combinazioni di montaggio del motore e dell'asse motore sono inutilizzabili (ad esempio, motore posteriore con trazione anteriore).

L'asse motore conferisce all'auto caratteristiche di guida specifiche. Per le auto a due assi, ci sono le seguenti opzioni di trasmissione dell'asse:

  1. Trasmissione dell'asse anteriore
  2. Trasmissione dell'asse posteriore
  3. Trazione integrale (4x4, AWD)

1. Trasmissione dell'assale anteriore

La trazione dell'auto è assicurata solo dalle ruote anteriori, che contemporaneamente cambiano anche la direzione dell'auto. Questo tipo di guida viene utilizzato esclusivamente solo quando il motore dell'auto è posizionato nella parte anteriore.

2. Trasmissione dell'assale posteriore

Le ruote posteriori forniscono la trazione dell'auto, mentre le ruote anteriori vengono utilizzate per cambiare la direzione dell'auto. Questo tipo di trasmissione viene utilizzato sia con i motori montati anteriormente che con quelli posteriori centrali.

3. Quattro ruote motrici

Tutte le ruote dell'auto alimentano l'auto e questa trazione integrale può essere permanente (di solito AWD) o commutabile (di solito indicata come 4x4, ma può variare) .

Se la trazione integrale è commutabile, è possibile commutare la trazione dell'auto in modalità di trazione anteriore o in modalità di trazione posteriore, a seconda di un'auto specifica.

Indicatori di trazione integrale: qual è la differenza tra 4x4 High, Low o Auto?

Articolo correlato - Indicatori di trazione integrale: qual è la differenza tra 4x4 High, Low o Auto?

La combinazione del montaggio del motore con la trasmissione dell'assale influisce in modo significativo sulle caratteristiche di guida dell'auto, mentre le diverse configurazioni presentano degli svantaggi.

Cos'è il sottosterzo?

Il sottosterzo è un fenomeno che si verifica quando si percorre una curva ad alta velocità o quando le condizioni di aderenza della strada sono peggiorate. Quando si verifica il sottosterzo, l'auto tende a continuare a guidare nella direzione originale e a volare fuori dal bordo esterno della curva, il che significa che l'auto non sta girando abbastanza.

Sottosterzo: come gestire una sbandata sottosterzo?

Articolo correlato - Sottosterzo: come gestire una sbandata sottosterzo?

Il sottosterzo di solito si verifica nelle auto a trazione anteriore, ma può verificarsi anche nei veicoli a trazione posteriore. La causa del sottosterzo è la perdita di aderenza delle ruote sull'asse motore della vettura.

Cos'è il sovrasterzo?

Il sovrasterzo è un fenomeno che, come il sottosterzo, si verifica quando si guida in curva ad alta velocità o quando le condizioni di aderenza della strada sono peggiorate.

Questo è il caso in cui la parte anteriore dell'auto gira volentieri in curva, ma la parte posteriore continua nella direzione originale. Ciò fa sì che l'auto giri nella direzione opposta o in una rotazione incontrollabile, effettuando un'inversione a U indesiderata.

Sovrasterzo: come gestire una sbandata da sovrasterzo?

Articolo correlato - Sovrasterzo: come gestire una sbandata da sovrasterzo?

Il nome di questo fenomeno deriva quindi dal fatto che il veicolo gira troppo durante il sovrasterzo. Di norma, il sovrasterzo appare nelle auto con trazione posteriore, ma i veicoli con trazione anteriore non fanno eccezione.

Tuttavia, nel caso di un veicolo a trazione anteriore, è piuttosto complicato ottenere il sovrasterzo. La causa diretta del sovrasterzo della vettura è la perdita di aderenza delle ruote sull'asse posteriore.

Conclusione

La trazione integrale cerca di eliminare la maggior parte degli svantaggi della trazione anteriore o posteriore, ma richiede diversi componenti, che aumentano notevolmente il peso, ma anche il prezzo della vettura.