AUTORIDE | Tutto sulle auto

EDS: A cosa serve il sistema di bloccaggio del differenziale elettronico?

Pubblicato il
Tradotto con l'aiuto dell'intelligenza artificiale dal nostro articolo originale (fonte: autoride.io)

L'EDS, o sistema di bloccaggio del differenziale elettronico, è un sistema che protegge l'auto dallo sbandamento durante l'accelerazione o la frenata. È utile, soprattutto su superfici scivolose e fino a una certa velocità.

Questo articolo esaminerà brevemente il sistema di bloccaggio del differenziale elettronico, la sua funzione e il limite di velocità a cui questo sistema è attivo.

Sommario

Come funziona il sistema EDS?

Il sistema EDS riceve costantemente informazioni sui giri delle ruote dal sensore ABS e le valuta. Sulla base di queste informazioni, l'EDS frena la ruota che inizia a slittare, garantendo così il trasferimento di potenza all'altra ruota dell'assale, che ha una presa migliore.

Sistema di frenata antibloccaggio (ABS)

Articolo correlato - Sistema di frenata antibloccaggio (ABS)

Frenando una ruota che slitta, l'EDS facilita la partenza su una superficie stradale scivolosa. Nelle stesse condizioni di aderenza tra i pneumatici e la superficie stradale, il differenziale distribuisce la stessa quantità di coppia e quindi il 50% della forza motrice viene trasmesso a ciascuna ruota.

Potenza e coppia del motore: quale di questi parametri è più importante?

Articolo correlato - Potenza e coppia del motore: quale di questi parametri è più importante?

Se un lato dell'auto atterra su una superficie scivolosa, l'entità del momento di guida trasmesso è determinata dalla ruota che sta slittando. Senza il sistema EDS, una ruota slitta su una strada scivolosa e l'altra si ferma, il che significa che l'auto non si muove.

Tuttavia, un'auto dotata del sistema di bloccaggio del differenziale elettronico inizierà a reagire immediatamente in tal caso e l'EDS inizierà a frenare la ruota che slitta. Questo aiuta a bilanciare lo squilibrio tra le ruote e la forza motrice verrà trasferita alla ruota con una presa migliore.

Applicando la forza frenante sulla ruota che slitta, la ruota con maggiore aderenza può trasferire la forza alla strada e l'auto può quindi muoversi.

Componenti del bloccaggio differenziale elettronico

1. Centralina EDS

La centralina EDS è il cervello del sistema. Elabora i segnali provenienti da vari sensori e avvia le azioni necessarie per ottimizzare la trazione. L'unità di controllo analizza costantemente gli input dai sensori di velocità delle ruote e determina quando applicare la forza frenante alle singole ruote.

2. Sensori velocità ruota

Questi sensori si trovano su ciascuna ruota motrice e svolgono un ruolo chiave nel sistema EDS. Monitorano la velocità di rotazione di ciascuna ruota e trasmettono le informazioni all'unità di controllo. Quando la centralina rileva una differenza significativa nella velocità delle ruote, attiva la frenata.

3. Modulazione della forza frenante

Il sistema EDS può applicare la forza frenante alle singole ruote secondo necessità in base ai dati che riceve dai sensori di velocità delle ruote. Modulando la forza frenante, il sistema è in grado di mantenere una trazione ottimale e garantire una guida fluida.

Vantaggi del bloccaggio elettronico del differenziale

Migliore trazione

Il vantaggio principale del sistema EDS è una migliore trazione su superfici scivolose o irregolari. Ridistribuendo la coppia alla ruota con migliore aderenza, il sistema previene lo slittamento delle ruote e aiuta a mantenere il controllo del veicolo.

Migliore stabilità

Il sistema EDS contribuisce alla stabilità complessiva del veicolo prevenendo l'eccessivo pattinamento delle ruote. Ciò è particolarmente utile in curva, poiché consente al veicolo di mantenere una traiettoria prevedibile e riduce la probabilità di perdere il controllo.

Svantaggi del sistema EDS

Il sistema EDS non aiuta se entrambe le ruote si trovano sulla stessa superficie. Questo sistema funziona solo se almeno una ruota raggiunge una superficie meno scivolosa rispetto alla superficie sotto l'altra ruota.

Questo sistema mette a dura prova i freni, motivo per cui le auto con EDS sono dotate di uno spegnimento automatico di questo sistema in caso di surriscaldamento dei freni.

A quale velocità il sistema EDS non funziona?

Il bloccaggio elettronico del differenziale funziona solo fino a 40 km/h (25 mph) per le auto a trazione anteriore/posteriore e fino a 80 km/h (50 mph) per le auto a trazione integrale. Al superamento di queste velocità, il sistema viene disattivato.

Questa velocità è solo indicativa e può variare a seconda del modello di auto, quindi consigliamo di consultare il manuale del modello specifico per una risposta definitiva.

EDS nelle auto moderne

Il sistema di bloccaggio del differenziale elettronico è la base delle auto moderne. Molti produttori hanno incluso il sistema EDS nei loro veicoli, principalmente per i vantaggi che incidono positivamente sulla sicurezza.

Programma elettronico di stabilità (ESP): come funziona?

Articolo correlato - Programma elettronico di stabilità (ESP): come funziona?

Il sistema EDS fa parte del sistema elettronico di stabilizzazione ESP e del sistema di controllo dello slittamento delle ruote ASR.

Fatti interessanti sul sistema EDS

  1. Origini nel motorsport: lo sviluppo del bloccaggio elettronico del differenziale risale al motorsport, dove l'ottimizzazione della trazione e del controllo del veicolo è fondamentale. Questa tecnologia è stata successivamente adattata per l'uso nelle autovetture.
  2. Integrazione con altri sistemi: EDS lavora spesso con i sistemi di controllo del veicolo, come il controllo elettronico della stabilità (ESC) e il sistema di frenata antibloccaggio (ABS). Integrando perfettamente questi sistemi, EDS può migliorare la stabilità e la manovrabilità del veicolo.
  3. Capacità adattive: alcuni sistemi EDS avanzati possono adattarsi a diverse condizioni e stili di guida. Questi sistemi analizzano vari parametri, come la superficie stradale o il carico del veicolo, per mettere a punto il funzionamento dell'EDS in diverse condizioni.

Domande frequenti sul sistema EDS

D: In che modo un EDS differisce da un differenziale a slittamento limitato (LSD)?

Risposta: Sebbene entrambi i sistemi EDS e LSD (Differenziale a slittamento limitato) siano progettati per migliorare la trazione e la manovrabilità del veicolo, il principio di funzionamento di questi sistemi è diverso. L'EDS utilizza sensori elettronici e la modulazione della forza frenante per ridistribuire la coppia, mentre gli LSD sono dispositivi meccanici che utilizzano ingranaggi o frizioni per controllare la distribuzione della coppia.

D: È possibile disattivare EDS?

Risposta: in alcuni veicoli, il sistema EDS può essere disattivato tramite un interruttore o un pulsante, spesso situato sul cruscotto. Tuttavia, tieni presente che la disattivazione dell'EDS può ridurre la stabilità e il controllo del veicolo, in particolare su superfici scivolose o irregolari.

D: L'EDS richiede una manutenzione regolare?

Risposta: il sistema EDS generalmente richiede poca manutenzione perché è integrato con i sistemi elettronici e frenanti esistenti del veicolo. Tuttavia, è essenziale mantenere regolarmente i freni, i pneumatici e altri componenti correlati in buone condizioni affinché il sistema EDS funzioni in modo ottimale.

D: Il sistema EDS funzionerà se uno dei sensori di velocità delle ruote si guasta?

Risposta: se il sensore di velocità della ruota si guasta, il sistema EDS potrebbe non funzionare correttamente poiché si basa su dati accurati sulla velocità della ruota. In tali casi, sul cruscotto del veicolo potrebbe apparire una spia o un messaggio che indica un problema con il sistema. Con questo problema, è necessario recarsi al centro di assistenza il prima possibile, eseguire una diagnosi dell'auto e risolvere il problema.

Conclusione

L'Electronic Differential Lock (EDS) è un innovativo sistema di controllo della trazione utile su superfici scivolose o irregolari. Il sistema EDS ottimizza la trazione e aumenta la stabilità complessiva del veicolo monitorando la velocità delle ruote e applicando la forza frenante secondo necessità.

Un breve video dimostrativo di come funziona il sistema EDS: