AUTORIDE | Tutto sulle auto

Sistema di lubrificazione del motore: come funziona la lubrificazione del motore?

Pubblicato il
Tradotto con l'aiuto dell'intelligenza artificiale dal nostro articolo originale (fonte: autoride.io)

Il sistema di lubrificazione è parte integrante di ogni motore a combustione a pistoni ed è assolutamente necessario per la lubrificazione del motore e, quindi, per il buon funzionamento del motore.

Senza lubrificazione del motore con olio, il motore non sarebbe in grado di funzionare, o potrebbe, ma solo per un breve periodo.

Sommario

Sistema di lubrificazione del motore e sua funzione

La funzione principale del sistema di lubrificazione del motore è quella di fornire ai singoli componenti del motore sufficiente olio motore durante il funzionamento. Allo stesso tempo, deve essere garantita anche la corretta pressione dell'olio.

Spia pressione olio: qual è il problema?

Articolo correlato - Spia pressione olio: qual è il problema?

La spia pressione olio sul cruscotto segnala un calo della pressione dell'olio motore. In questo caso sussiste il rischio di una lubrificazione insufficiente dei singoli componenti del motore, che può portare al grippaggio del motore.

Il sistema di lubrificazione del motore deve garantire quanto segue:

  • Lubrificazione - riduzione dell'attrito tra le parti mobili del motore in modo che non si verifichino inceppamenti
  • Raffreddamento - rimozione del calore dai punti (componenti) che non possono essere raffreddati utilizzando refrigerante
  • Sigillatura - sigillatura delle superfici di contatto tra il pistone e il cilindro in modo che la penetrazione dei gas dalla camera di combustione attorno al pistone sia la più piccola possibile
  • Pulizia strong> - rimozione di usura metallica, depositi e residui dopo la miscela bruciata
  • Protezione delle parti metalliche dalla corrosione
  • Riduzione del rumore del motore - pellicola d'olio su superfici di contatto smorza il rumore e le vibrazioni

I metodi più comuni di lubrificazione del motore:

  1. Lubrificazione forzata
  2. Lubrificazione con carter asciutto
  3. Lubrificazione con miscela oleosa

1. Lubrificazione forzata

La lubrificazione forzata viene utilizzata nei motori a combustione a pistoni a quattro tempi. La pompa dell'olio aspira l'olio motore dalla coppa dell'olio attraverso un filtro e lo spinge attraverso i canali di lubrificazione verso le parti lubrificate del motore.

Nella maggior parte dei casi, tuttavia, vengono utilizzati altri detergenti (filtri dell'olio) oltre al filtro per pulire l'olio. L'olio motore ritorna nella coppa dell'olio dai punti lubrificati.

2. Lubrificazione con carter asciutto

Questo tipo di lubrificazione viene utilizzato principalmente nelle auto fuoristrada e sportive. In questo metodo di lubrificazione, l'olio motore che fluisce nella coppa dell'olio viene pompato nel serbatoio dell'olio da una pompa di aspirazione.

Filtro olio: a cosa serve e quando è importante sostituirlo?

Articolo correlato - Filtro olio: a cosa serve e quando è importante sostituirlo?

Da questo serbatoio dell'olio, la seconda pompa dell'olio spinge l'olio motore attraverso il filtro dell'olio verso le parti lubrificate del motore. In questo modo viene assicurata una lubrificazione affidabile anche con inclinazioni molto elevate del veicolo o con grandi forze centrifughe causate da curve veloci.

3. Lubrificazione con miscela oleosa

Questo è il modo più semplice per lubrificare il motore. In questo metodo di lubrificazione, l'olio lubrificante viene aggiunto direttamente al carburante. Il produttore del motore fornisce il rapporto di miscelazione dell'olio con il carburante, ma varia da 1:20 a 1:100.

La lubrificazione con miscela oleosa viene utilizzata per motori a due tempi di motociclette, tosaerba o motoseghe, o piccole macchine da lavoro. Negli odierni motori automobilistici a quattro tempi, tuttavia, il metodo più diffuso di lubrificazione del motore è la lubrificazione a pressione.

Come si muove l'olio motore attraverso il sistema di lubrificazione?

All'inizio c'è olio motore nella coppa dell'olio. Dalla coppa dell'olio, l'olio motore viene aspirato nel filtro dell'olio (filtro dell'olio) attraverso il cestello di aspirazione utilizzando la pompa dell'olio. Dal filtro dell'olio, l'olio va quindi all'albero a gomiti, dove i cuscinetti di banco dell'albero a gomiti vengono lubrificati mediante canali separati.

L'olio raggiunge i cuscinetti di biella dai cuscinetti di banco dell'albero motore. Tuttavia, l'olio motore viaggia anche verso la testata, dove lubrifica il meccanismo della valvola. I cuscinetti della biella sono seguiti da pistoni e cilindri, che vengono lubrificati mediante ugelli. Questi ugelli spruzzano olio sulle pareti del cilindro.

Pistoni motore: come funzionano?

Articolo correlato - Pistoni motore: come funzionano?

In alcuni motori, tuttavia, l'olio motore raffredda anche i pistoni. A tale scopo vengono utilizzati ugelli speciali che spruzzano olio nella testa del pistone. I pistoni hanno fori rotondi attorno alla loro circonferenza e scanalature per fasce elastiche (tenuta e raschiatura).

Fasce elastiche: quali sono la loro funzione e i tipi?

Articolo correlato - Fasce elastiche: quali sono la loro funzione e i tipi?

L'anello raschiatore sparge l'olio motore sulle pareti del cilindro, che poi rifluisce nella coppa dell'olio motore attraverso i fori rotondi del pistone.

Componenti del sistema di lubrificazione del motore

  1. Coppa olio
  2. Pompa olio
  3. Sensore pressione olio motore
  4. Sensore livello olio motore
  5. Valvola di riduzione
  6. Filtro olio
  7. Valvola di scarico
  8. Valvole di ritegno

1. Coppa dell'olio

La coppa dell'olio contiene una riserva di olio motore per il motore ma racchiude anche il basamento dal basso. Una guarnizione tra il carter e la coppa dell'olio impedisce la fuoriuscita dell'olio attraverso la giunzione di queste due parti.

Per garantire un'aspirazione affidabile dell'olio tramite la pompa dell'olio, la coppa dell'olio è dotata di divisori che impediscono la fuoriuscita dell'olio dal punto di aspirazione della pompa.

La superficie della coppa dell'olio funge non solo da copertura per il carter, ma anche da superficie di raffreddamento. Per questo motivo le coppe dell'olio di alcuni motori sono dotate di alette di raffreddamento che aiutano a raffreddare l'olio motore.

2. Pompa dell'olio

La pompa dell'olio trasporta l'olio motore ai punti di lubrificazione, garantendo una pressione sufficiente. La pompa dell'olio è, quindi, una parte essenziale di qualsiasi sistema di lubrificazione pressurizzata.

3. Sensore pressione olio motore

Questo sensore viene utilizzato per controllare la pressione dell'olio motore. Il sensore di pressione si trova nella tubazione di pressione dell'impianto di lubrificazione dietro la pompa dell'olio. Se la pressione dell'olio è sufficiente, spinge l'olio motore contro il diaframma del contatto di commutazione, che è collegato al telaio del veicolo.

In questo caso, il collegamento con il telaio del veicolo verrà interrotto, causando lo spegnimento della spia pressione olio. Se la pressione è insufficiente, si accenderà la spia della pressione dell'olio e, in alcune auto, il motore entrerà in modalità di emergenza.

4. Sensore livello olio motore

Serve per controllare il livello dell'olio motore. Se l'olio motore è basso, questo sensore invia un segnale all'unità di controllo del motore, che accende l'indicatore di livello dell'olio motore.

5. Valvola di riduzione

Si trova dopo la pompa dell'olio e impedisce che la pressione dell'olio diventi troppo alta. Una pressione dell'olio troppo alta è indesiderabile perché mette in pericolo le guarnizioni, le tubazioni dell'olio, i tubi flessibili, i filtri dell'olio, ecc.

6. Detergente per olio

Un detergente per olio è un filtro dell'olio progettato per rimuovere le impurità dall'olio motore. Nei motori delle auto, questo filtro si trova nella parte inferiore o centrale del motore.

Il filtro dell'olio viene utilizzato per prevenire il degrado prematuro dell'olio motore causato da impurità solide presenti nell'olio, come abrasione metallica, fuliggine, polvere e così via.

Il filtraggio di queste impurità prolunga la durata dell'olio motore e, quindi, il suo intervallo di sostituzione.

7. Valvola di scarico

Si trova più spesso nel corpo del filtro dell'olio. In caso di intasamento del filtro dell'olio, la valvola di scarico garantisce l'alimentazione del motore con olio motore non pulito.

In questo modo il motore viene lubrificato con olio non pulito, che è sicuramente un caso migliore rispetto a quello in cui non sarebbe lubrificato.

8. Controllare le valvole

Si trovano nelle linee di ingresso e uscita del sistema di lubrificazione. Quando il motore è spento, queste valvole impediscono all'olio di rifluire nella coppa dell'olio. Dopo aver avviato il motore, grazie a queste valvole, si ottiene la lubrificazione completa in un tempo molto più breve.

Sistema di lubrificazione e olio motore

L'olio motore è esposto a elevate sollecitazioni termiche, chimiche e meccaniche nel motore. I gas combusti e l'aria penetrano nello spazio del basamento tra il pistone e il cilindro, accelerando il degrado dell'olio motore.

Anche impurità come polvere stradale, asfalto, usura delle parti metalliche del motore, acqua o refrigerante penetrante contribuiscono al degrado dell'olio. Tuttavia, la contaminazione meccanica dell'olio con polvere e abrasione metallica è relativamente facile da rimuovere utilizzando un filtro dell'olio (filtro dell'olio). Tenere presente che il degrado dell'olio dovuto ad influenze chimiche non può essere evitato.

Spiegazione della classificazione dell'olio motore

Articolo correlato - Spiegazione della classificazione dell'olio motore

Il produttore del motore prescrive gli intervalli di cambio dell'olio e la corretta specifica dell'olio motore in base al numero di chilometri percorsi o all'intervallo di tempo. Indipendentemente dall'intervallo di sostituzione, è necessario controllare regolarmente il livello dell'olio motore.

Consumo eccessivo di olio motore: qual è il problema?

Articolo correlato - Consumo eccessivo di olio motore: qual è il problema?

Ogni motore ha un normale consumo di olio motore, anche se tutto è in ordine e non ci sono malfunzionamenti o usure di alcuna parte, che potrebbero portare a un consumo eccessivo di olio motore.

Il produttore del motore specifica il consumo di olio motore. Questo normale consumo di olio motore si verifica quando l'olio entra nella camera di combustione.

Cosa non dimenticare

  • utilizzare l'olio motore prescritto o approvato dal produttore del motore
  • controllare regolarmente il livello dell'olio motore
  • sostituire regolarmente l'olio motore, al più tardi secondo l'intervallo stabilito dal produttore
  • sostituire il motore olio solo a motore caldo
  • quando si cambia l'olio motore, è necessario cambiare anche l'olio e il filtro dell'olio

Dimostrazione video che mostra come funziona il sistema di lubrificazione in un'auto: