AUTORIDE | Tutto sulle auto

Fluttuazioni RPM: sensore lambda difettoso?

Pubblicato il
Tradotto con l'aiuto dell'intelligenza artificiale dal nostro articolo originale (fonte: autoride.io)

Le fluttuazioni del numero di giri non sono una di quelle cose a cui puoi semplicemente agitare la mano e iniziare a gestire solo quando accade il peggio. Ci possono essere diverse cause se la velocità del tuo motore oscilla. Senza un'ispezione approfondita dell'auto e delle sue condizioni, è difficile determinare il problema.

Abbiamo già trattato l'argomento delle fluttuazioni RPM in passato. Tuttavia, questo articolo esaminerà una delle cause specifiche delle fluttuazioni di potenza del motore, il cui nome sicuramente conoscerai: un sensore lambda difettoso.

Sommario

Fluttuazione RPM durante la guida: queste sono le 12 cause più comuni

Articolo correlato - Fluttuazione RPM durante la guida: queste sono le 12 cause più comuni

Cos'è un sensore lambda?

Un sensore lambda, o sonda lambda, è un sensore nel tubo di scarico che confronta l'aria nel tubo di scarico con l'aria attorno al motore e crea un segnale elettrico basato su una reazione chimica. Il segnale dal sensore lambda viene elaborato dalla centralina del motore, che successivamente regola il rapporto tra carburante e aria nello spazio di lavoro utilizzando la valvola a farfalla e gli iniettori.

Questo sensore era chiamato sonda Bosch poiché la società Bosch era principalmente coinvolta nello sviluppo di questo sensore. Come accennato, la centralina regola il rapporto aria-carburante in base al segnale, ad esempio il rapporto lambda, da cui il nome sonda lambda.

Miscela stechiometrica: che tipo di miscela è?

Articolo correlato - Miscela stechiometrica: che tipo di miscela è?

Se il rapporto lambda è uguale a 1, viene utilizzato il rapporto stechiometrico di carburante e aria. Ad esempio, con la benzina ordinaria (a seconda della sua composizione), sono necessari circa 14,7 chilogrammi (32,4 libbre) di aria per la perfetta combustione di 1 chilogrammo (2,2 libbre) di questo carburante.

Con il diesel, sono necessari da 15 a 15,5 chilogrammi (da 33 a 34,17 libbre) di aria per bruciare perfettamente 1 chilogrammo (2,2 libbre) di carburante. Se il rapporto lambda è inferiore a 1 (più carburante che aria), si parla di miscela ricca, e viceversa, nel caso di un rapporto lambda maggiore di 1, quando abbiamo meno carburante che aria, si parla di magra miscela".

Quali sonde lambda puoi incontrare?

Allora, i motori a benzina si accontentavano di un sensore lambda dietro il catalizzatore. Tuttavia, con regolamenti e standard di emissione più severi, hanno iniziato a essere utilizzati almeno due sensori lambda: il secondo sensore lambda è stato posizionato davanti al catalizzatore ed è anche chiamato regolatore.

Standard europei sulle emissioni: qual è il loro scopo?

Articolo correlato - Standard europei sulle emissioni: qual è il loro scopo?

Le sonde lambda possono avere un numero diverso di fili che le conducono (1-4), ma tutto dipende dalla tecnologia. Il loro sviluppo è progredito nel tempo e oggi conosciamo diversi tipi di questi sensori. Le sonde lambda più vecchie e semplici (indicate come semplici negli anni '70) dovevano prima essere riscaldate alla temperatura di esercizio con i gas di scarico, che è inefficiente e potrebbe richiedere diversi minuti, a seconda della temperatura esterna.

Un decennio dopo, sono state utilizzate sonde lambda riscaldate, efficaci dopo solo poche decine di secondi. Tuttavia, gli ultimi sensori lambda, chiamati anche sensori planari, possono avviarsi pochi secondi dopo l'avvio del motore.

Aumento del consumo di carburante e delle fluttuazioni del regime

Se la sonda lambda ha raggiunto la fine del suo ciclo di vita, è possibile avviare il motore, anche se con difficoltà, ma le sue prestazioni e i suoi giri oscilleranno. Inoltre, il funzionamento del motore sarà incolto e, nel peggiore dei casi, potrebbe essere indotta una modalità di emergenza con una spia di avvertimento del motore accesa.

A causa del fatto che il sensore lambda è esposto a un ambiente aggressivo di gas di scarico e alte temperature, può guastarsi. Se il tuo sensore lambda si guasta troppo spesso, prendi in considerazione un sensore di qualità superiore o cambia fornitore.

In caso contrario, è necessario rendersi conto che si consumerà nel tempo a causa dell'ambiente citato in cui opera il sensore lambda.

Malfunzionamento sonda lambda: qual è la causa?

Articolo correlato - Malfunzionamento sonda lambda: qual è la causa?

La spia luminosa potrebbe non apparire necessariamente sul cruscotto e potresti non riconoscerla quando il motore è in funzione. Tuttavia, può accadere che il consumo di carburante della tua auto aumenti. Questo perché il rapporto lambda è inferiore a 1, oppure la miscela è più ricca di quanto dovrebbe essere. In tal caso, puoi rilevare l'odore di carburante dietro l'auto quando l'auto è al minimo e il motore è caldo.

Ricorda che non perdi potenza tutta in una volta ma gradualmente, motivo per cui molti conducenti non si accorgono della diminuzione di potenza. Tuttavia, devi stare attento al guasto del sensore lambda, non solo a causa dell'aumento del consumo di carburante e delle fluttuazioni del numero di giri, ma anche a causa del MOT.

Se il sensore lambda è danneggiato, è del tutto possibile che la tua auto non superi il MOT. E a peggiorare le cose, un sensore lambda malfunzionante o danneggiato può anche danneggiare il catalizzatore a lungo termine, che è più costoso della sostituzione del sensore lambda.