AUTORIDE | Tutto sulle auto

Fluttuazione RPM durante la guida: queste sono le 12 cause più comuni

Pubblicato il
Tradotto con l'aiuto dell'intelligenza artificiale dal nostro articolo originale (fonte: autoride.io)

La fluttuazione del numero di giri è uno dei problemi più comuni tra tutti i tipi di auto, indipendentemente dall'età. Questo argomento è stato ampiamente discusso un milione di volte su vari forum automobilistici. Tuttavia, nessuno vuole cercare in lunghe discussioni per trovare una risposta a questo problema.

Ecco perché abbiamo deciso di preparare un articolo con i 12 motivi più comuni che causano fluttuazioni del regime del motore. Per cominciare, va notato che la fluttuazione del numero di giri non deve essere dovuta a un solo malfunzionamento.

Sommario

A volte una combinazione di vari malfunzionamenti è la causa principale, quindi scoprire quali componenti sono difettosi potrebbe essere difficile. Gli avviamenti difficili spesso accompagnano le fluttuazioni del regime del motore, lo stallo del motore durante la guida, la perdita di potenza del motore e il consumo elevato di carburante.

Tuttavia, il conducente non è sempre in grado di riconoscere nessuno di questi altri sintomi. Diamo un'occhiata alle 12 cause più comuni delle fluttuazioni del regime del motore senza ulteriori indugi.

1. Valvola a farfalla

La valvola a farfalla potrebbe ostruirsi con varie impurità. Una valvola a farfalla intasata si manifesta con fluttuazioni al minimo e funzionamento irregolare del motore, spegnimento del motore o avviamenti errati. Tuttavia, la spia di avvertimento del motore di controllo potrebbe non avvisarti di alcuni di questi problemi.

Valvola a farfalla: come funziona e possibili malfunzionamenti

Articolo correlato - Valvola a farfalla: come funziona e possibili malfunzionamenti

La buona notizia è che potrebbe essere abbastanza facile eliminare il problema con una valvola a farfalla intasata, se ti consideri un riparatore. La valvola a farfalla deve essere smontata e pulita con detergenti adeguati. Tuttavia, con il motore acceso, è possibile pulire la valvola a farfalla senza smontarla applicando un detergente al corpo valvola a farfalla.

Bisogna fare attenzione a non danneggiare in alcun modo meccanicamente il corpo farfallato, motivo per cui si sconsiglia di pulire una farfalla intasata con, ad esempio, un cacciavite o altri strumenti simili. Se non hai il coraggio di farlo da solo, farai meglio se affidi questo lavoro agli esperti.

2. Sonda lambda

Una sonda lambda è un sensore nel tubo di scarico che confronta l'aria nel tubo di scarico con l'aria attorno al motore e crea un segnale elettrico basato su una reazione chimica. Questo segnale viene inviato alla centralina del motore, che quindi utilizza la valvola a farfalla e gli iniettori per regolare il rapporto tra carburante e aria.

Una manifestazione tipica di una sonda lambda danneggiata o non funzionante sono le cattive partenze e l'odore di benzina dallo scarico. Tuttavia, anche l'aumento del consumo di carburante, il funzionamento irregolare del motore e le fluttuazioni del regime possono manifestare il malfunzionamento.

Sonda lambda: cosa fa questo dispositivo?

Articolo correlato - Sonda lambda: cosa fa questo dispositivo?

In alcuni casi è possibile identificare fisicamente il malfunzionamento della sonda lambda perché intasata da una grande quantità di fuliggine. Tuttavia, un malfunzionamento della sonda lambda non viene sempre rilevato dalla sua ispezione fisica, quindi la soluzione migliore è andare direttamente in officina, collegare l'auto per la diagnostica e sostituirla se è danneggiata. Di solito verrai avvisato di un malfunzionamento della sonda lambda dalla spia di controllo del motore.

3. Sensore di flusso di massa

Il malfunzionamento del sensore di flusso di massa potrebbe essere un'altra causa delle fluttuazioni del regime del motore. Il suo malfunzionamento può anche essere dovuto al motore che funziona in modo irregolare, a scatti durante l'accelerazione o allo spegnimento. Altri problemi che accompagnano questo fenomeno includono perdita di potenza e aumento del consumo di carburante.

Sensore di flusso di massa: cosa fa e quali sono i suoi malfunzionamenti?

Articolo correlato - Sensore di flusso di massa: cosa fa e quali sono i suoi malfunzionamenti?

Il sensore di flusso di massa può non funzionare correttamente se è eccessivamente inquinato o danneggiato. Potrebbe ancora continuare a funzionare, ma i cambiamenti nel funzionamento del motore sono significativi e possono essere notati anche da un completo profano. Se necessario, il sensore di flusso di massa danneggiato deve essere pulito e sostituito, il che è semplice ma non sempre il più economico.

4. Candele

Le fluttuazioni del numero di giri possono anche essere causate da un'insufficiente accensione della miscela. In tal caso, è necessario controllare lo stato delle candele. Gli elettrodi delle candele si consumano nel tempo ma possono anche essere intasati da vari depositi. Queste impurità possono essere rimosse, ma poiché le candele non sono tra le parti costose, farai sicuramente meglio se le sostituisci.

Candele: come funzionano e quanto durano?

Articolo correlato - Candele: come funzionano e quanto durano?

Se le candele sono eccessivamente usurate o intasate, la combustione della miscela non è ottimale perché la candela non riesce ad accendere la miscela come dovrebbe. In questo caso, il motore funziona con un minor numero di cilindri, il che si traduce in strappi, fluttuazioni di velocità, irregolarità dell'intero motore, potenza del motore ridotta e aumento del consumo di carburante.

5. Bobine di accensione

Un guasto delle bobine di accensione si manifesta allo stesso modo di una candela malfunzionante. Il risultato è di nuovo un funzionamento a scatti, irregolare del motore, fluttuazioni del regime del motore e un calo delle prestazioni. Tuttavia, in questo caso, la soluzione al problema è semplice.

Sostituisci semplicemente la bobina difettosa e il motore funzionerà di nuovo. Oltre ai problemi menzionati, verrai avvisato del guasto della bobina di accensione dalla spia di controllo del motore.

6. Filtro dell'aria

Il filtro dell'aria ha un effetto significativo sul funzionamento del motore. Se il filtro dell'aria è eccessivamente intasato, causerà l'ingresso di aria insufficiente nei cilindri.

Questo problema si manifesta con un notevole calo delle prestazioni, un aumento del consumo di carburante e talvolta anche un funzionamento irregolare del motore o fluttuazioni del regime del motore.

Filtro dell'aria: cosa fa e quali sono i suoi tipi?

Articolo correlato - Filtro dell'aria: cosa fa e quali sono i suoi tipi?

Se noti che il motore della tua auto non è più potente come una volta e il consumo di carburante è aumentato, dovresti prima concentrarti sul controllo e, se necessario, sulla sostituzione del filtro dell'aria. Il prezzo del filtro dell'aria è esiguo e chiunque può sostituirlo.

7. Filtro carburante

Il problema con l'alimentazione del carburante influisce in modo significativo sull'intero funzionamento del motore. Ci possono essere diverse ragioni dietro questo problema.

Tuttavia, come nel caso della risoluzione di qualsiasi problema, è necessario concentrarsi prima sulle inezie assolute e sulle cose più economiche. Questa piccola cosa è, ad esempio, il filtro del carburante, che può essere eccessivamente intasato di sporco.

Filtro carburante: perché non dimenticare di cambiarlo?

Articolo correlato - Filtro carburante: perché non dimenticare di cambiarlo?

Se il filtro del carburante è eccessivamente intasato, non passerà abbastanza carburante. La sostituzione del filtro del carburante è una questione semplice ed economica.

8. Perdita dal collettore di aspirazione

Le fluttuazioni della velocità del motore possono spesso essere causate da qualcosa di completamente banale, come una perdita nel collettore di aspirazione. Con una quantità d'aria maggiore di quella registrata dal sensore di flusso di massa, il motore non può farcela. In questo caso è necessario controllare l'intero collettore di aspirazione e sigillare il punto che perde.

9. Perdita di compressione

La perdita di compressione è un problema serio che può essere risolto, ma solo con un sacco di soldi. Le perdite nella camera di combustione causano la perdita di compressione. Queste perdite possono essere causate da quanto segue:

  • Fasce elastiche usurate o danneggiate
  • Cilindro del motore usurato
  • Una testata del cilindro danneggiata
  • Guarnizione della testata del cilindro danneggiata
  • Una valvola danneggiata
  • Molla della valvola danneggiata
Rapporto di compressione: che effetto ha sul motore?

Articolo correlato - Rapporto di compressione: che effetto ha sul motore?

Tutti questi problemi provocano una perdita nella camera di combustione, che porta all'estrusione della miscela durante la compressione e una conseguente riduzione della potenza del motore. Ciò può essere accompagnato da un funzionamento irregolare del motore o da fluttuazioni di velocità. L'estrusione della miscela riduce la pressione nella camera di combustione, che altrimenti agirebbe sui pistoni.

10. Iniettori carburante

Anche gli iniettori di carburante che perdono o sono intasati possono, come gli altri problemi menzionati, causare fluttuazioni del regime e funzionamento irregolare del motore. Tuttavia, questo problema si manifesta anche con un notevole calo delle prestazioni.

La cattiva notizia è che risolvere questo problema è difficile e piuttosto costoso. Ci sono solo due opzioni: una riparazione costosa o una sostituzione ancora più costosa degli iniettori di carburante.

11. Valvola EGR

Il compito della valvola EGR è di riportare parte dei gas di scarico nella camera di combustione. La valvola EGR, quindi, apre e chiude il collegamento tra i tubi di aspirazione e di scarico. Quando la valvola viene aperta, una certa quantità di gas di scarico entra nel collettore di aspirazione e si mescola con la miscela di carburante appena arrivata nel cilindro.

La miscelazione dei gas di scarico con la miscela di carburante ridurrà la percentuale di ossigeno nella camera di combustione. Ciò è indesiderabile dal punto di vista delle prestazioni, ma causerà una diminuzione della temperatura di combustione, che porta a una minore formazione di ossidi di azoto. Le alte temperature e l'aria in eccesso aumentano la produzione di ossidi di azoto nei gas di scarico.

Valvola EGR: cosa succede se non funziona correttamente?

Articolo correlato - Valvola EGR: cosa succede se non funziona correttamente?

Tuttavia, i gas di scarico ricircolati nel tempo ostruiranno l'intera linea con il carbonio, causando il guasto della valvola EGR. In questo caso, la valvola EGR consente ai gas di scarico di entrare nel collettore di aspirazione anche quando non è appropriato, come ad esempio durante gli alti regimi o il minimo. A causa del funzionamento errato della valvola EGR, il motore potrebbe funzionare in modo irregolare, sobbalzare durante l'accelerazione, il numero di giri oscilla e anche le prestazioni del motore diminuiscono.

Il problema con la valvola EGR può essere risolto in due modi, pulendolo o sostituendo la valvola EGR con una nuova.

12. Centralina controllo motore

Un'altra di queste innumerevoli cause di fluttuazioni del regime del motore può essere la centralina del motore (ECU) o vari sensori che inviano dati ad essa.

I sensori più importanti includono quanto segue:

Centralina controllo motore: qual è la sua funzione?

Articolo correlato - Centralina controllo motore: qual è la sua funzione?

Tutti questi sensori inviano informazioni diverse alla centralina motore. La centralina del motore utilizza questi dati per far funzionare il motore in modo efficiente. Questi sensori, abbinati alla centralina motore, controllano la fasatura dell'iniezione del carburante, la lunghezza dell'iniezione del carburante, l'anticipo dell'accensione della miscela e molte altre cose.

Supponiamo che uno dei sensori non funzioni correttamente. In tal caso la centralina controllo motore riceve dati errati, che possono causare l'errata iniezione di carburante nei cilindri o l'errata fasatura dell'anticipo di accensione della miscela.

Conclusione

Naturalmente, innumerevoli altri problemi e malfunzionamenti possono causare fluttuazioni del regime del motore. Tuttavia, in questo articolo, ci siamo concentrati sulle 12 cause più comuni alla base di questo problema.