AUTORIDE | Tutto sulle auto

Alto consumo di carburante: 14 cause più comuni

Pubblicato il
Tradotto con l'aiuto dell'intelligenza artificiale dal nostro articolo originale (fonte: autoride.io)

Il consumo di carburante è uno dei fattori più importanti quando si acquista un'auto, soprattutto per le persone che usano la propria auto quotidianamente e raggiungono un elevato chilometraggio ogni mese.

E anche se così non fosse, il consumo di carburante è la cosa che interessa quasi tutti i proprietari dell'auto. Quindi qual è la causa dell'elevato consumo di carburante? Diamo un'occhiata alle 14 cause più comuni di esso.

Sommario

introduzione

Innanzitutto, il consumo di carburante non è costante ed è influenzato da diversi fattori. Questi possono variare da malfunzionamenti, stili di guida specifici, condizioni meteorologiche, età dell'auto, motore, ecc.

Tuttavia, il consumo di carburante potrebbe essere molto lontano dai valori indicati nelle specifiche tecniche fornite dal produttore dell'auto. Potrebbe essere così anche se il motore è in buone condizioni e il tuo stile di guida può essere descritto come economico.

Se noti un aumento significativo del consumo di carburante, quasi sicuramente significherà uno dei problemi menzionati di seguito. Diamo quindi un'occhiata ai malfunzionamenti e ai problemi più comuni alla base dell'aumento del consumo di carburante.

1. Stile di guida inappropriato

Tra i problemi più comuni che possono causare un elevato consumo di carburante possiamo annoverare uno stile di guida inadeguato o inappropriato. Questo è un problema più comune con le trasmissioni manuali poiché consente di scegliere la marcia sbagliata, provocando un aumento del consumo di carburante.

Allo stesso modo, accelerare e decelerare rapidamente prima di ogni incrocio non è un modo eccellente per risparmiare carburante. Tuttavia, se sei sicuro che il tuo stile di guida non sia cambiato, ma il consumo di carburante è aumentato, il problema potrebbe essere qualcos'altro.

2. Resistenza all'aria

Il consumo di carburante è notevolmente influenzato dalla resistenza aerodinamica, che aumenta notevolmente trasportando bagagli, biciclette, sci o altri oggetti non necessari sul tetto.

La maggiore resistenza aerodinamica è dovuta anche ai finestrini aperti o al tettuccio apribile. Un altro fattore che influisce sulla resistenza aerodinamica e, quindi, anche sul consumo di carburante è il sottocarro allentato o il cofano inferiore del motore.

3. Pneumatici sgonfi

Una pressione dei pneumatici non corretta influisce in modo significativo sul consumo di carburante. Supponiamo che la pressione dei pneumatici sia inferiore, la resistenza al rotolamento aumenta e quindi il consumo di carburante. Ecco perché è essenziale controllare regolarmente la pressione dei pneumatici e, se necessario, gonfiare i pneumatici alla pressione prescritta.

Spiegazione dei segni sui pneumatici: cosa significa il codice sul pneumatico?

Articolo correlato - Spiegazione dei segni sui pneumatici: cosa significa il codice sul pneumatico?

Una pressione degli pneumatici errata non solo aumenta il consumo di carburante, ma peggiora anche le caratteristiche di guida dell'auto e, ultimo ma non meno importante, contribuisce anche a un'usura più rapida degli pneumatici.

4. Filtro dell'aria intasato

Il filtro dell'aria ha un effetto significativo sul funzionamento del motore. Per questo motivo, non dovresti dimenticare la sua sostituzione regolare. Se il filtro dell'aria è eccessivamente intasato, causerà l'ingresso di aria insufficiente nei cilindri. Questo problema può essere eliminato molto rapidamente e in modo relativamente economico.

Filtro dell'aria: cosa fa e quali sono i suoi tipi?

Articolo correlato - Filtro dell'aria: cosa fa e quali sono i suoi tipi?

Un filtro dell'aria intasato si manifesta con un notevole diminuzione delle prestazioni e un aumento del consumo di carburante. Quindi, se noti che il motore della tua auto non è più potente come una volta e il consumo di carburante è aumentato, dovresti prima concentrarti sul controllo e, se necessario, sulla sostituzione del filtro dell'aria.

5. Giunto e cuscinetti omocinetici

L'aumento del consumo dovuto all'aumento della resistenza può anche essere causato da un giunto omocinetico danneggiato o usurato o da cuscinetti difettosi. Se uno qualsiasi di questi componenti è usurato o danneggiato a causa dell'aumento della resistenza, potrebbe verificarsi una perdita di energia del motore trasmessa alle ruote dell'auto, con conseguente aumento del consumo di carburante.

Giunto omocinetico: perché è importante?

Articolo correlato - Giunto omocinetico: perché è importante?

I segni di un cattivo giunto omocinetico includono rumori di clic o schiocchi durante la svolta, vibrazioni durante la guida ad alta velocità e perdite di grasso dal giunto. Puoi facilmente riconoscere questi problemi semplicemente ascoltandoli. Se i cuscinetti delle ruote stanno per esaurirsi, vengono segnalati da un aumento del rumore durante la guida.

6. Pinza freno sospesa

Un altro problema con l'aumento del consumo di carburante può essere una pinza del freno sospesa o bloccata. Se ciò accade, la pastiglia del freno sarebbe sempre in contatto con il rotore del freno, anche se leggermente.

Potresti non essere a conoscenza di questo problema, a seconda di quanto è bloccata la pinza del freno, ma se lo fai, ti sembrerebbe di guidare un'auto con i freni leggermente applicati per tutto il tempo.

7. Guasto del sensore di flusso di massa

Il malfunzionamento del sensore di flusso di massa potrebbe essere un'altra causa dell'aumento del consumo di carburante. Può verificarsi se il sensore di flusso di massa è eccessivamente inquinato o danneggiato. Potrebbe ancora continuare a funzionare, ma i cambiamenti nel funzionamento del motore sono significativi e possono essere notati anche da un completo profano.

Sensore di flusso di massa: cosa fa e quali sono i suoi malfunzionamenti?

Articolo correlato - Sensore di flusso di massa: cosa fa e quali sono i suoi malfunzionamenti?

I sintomi più comuni di guasto del sensore di flusso di massa includono avviamenti del motore difficili, regime minimo del motore alto o basso, funzionamento irregolare del motore, strappi durante l'accelerazione o stallo del motore. Questo problema può essere facilmente eliminato sostituendo il componente.

8. Malfunzionamento della sonda lambda

La sonda lambda è spesso responsabile dell'aumento del consumo di carburante nei motori a benzina. Una sonda lambda è un sensore nel tubo di scarico che confronta l'aria nel tubo di scarico con l'aria attorno al motore e crea un segnale elettrico basato su una reazione chimica.

Sonda lambda: cosa fa questo dispositivo?

Articolo correlato - Sonda lambda: cosa fa questo dispositivo?

Questo segnale viene inviato alla centralina del motore, che quindi utilizza la valvola a farfalla e gli iniettori per regolare il rapporto tra carburante e aria. In poche parole, il veicolo utilizza la sonda lambda per far funzionare il motore in modo economico.

In alcuni casi è possibile identificare fisicamente il malfunzionamento della sonda lambda perché intasata da una grande quantità di fuliggine. Tuttavia, un malfunzionamento della sonda lambda non viene sempre rilevato dalla sua ispezione fisica, quindi la soluzione migliore è andare direttamente in officina, collegare l'auto per la diagnostica e sostituirla se è danneggiata.

9. Candele

Se le candele sono eccessivamente usurate, la combustione della miscela di carburante non è ottimale. Ciò comporta un aumento del consumo di carburante e una riduzione delle prestazioni. La sostituzione delle candele è semplice ed economica, quindi nessuno dovrebbe trascurarla.

10. Il motore

Il danno al motore stesso sembra una causa ovvia dell'aumento del consumo di carburante, ma quali componenti causano questo problema? Cilindri usurati, testate incrinate, guarnizioni della testata, fasce elastiche usurate o valvole danneggiate causano perdite nella camera di combustione, con conseguente riduzione della pressione di compressione.

Rapporto di compressione: che effetto ha sul motore?

Articolo correlato - Rapporto di compressione: che effetto ha sul motore?

La pressione di compressione dei cilindri viene misurata utilizzando un misuratore di compressione. Prima di misurare la pressione di compressione, il motore viene riscaldato alla temperatura di esercizio per definire i giochi tra il pistone e il cilindro. Il misuratore di compressione è avvitato nella testata al posto della candela.

Successivamente, il motore viene fatto girare utilizzando lo starter mentre la valvola a farfalla è completamente aperta - il pedale dell'acceleratore è completamente premuto. La pressione di compressione è indicata sull'ago del misuratore di compressione, che registra la pressione massima raggiunta. La pressione di compressione deve essere la stessa in tutti i cilindri.

11. Filtro antiparticolato intasato

Un filtro antiparticolato intasato può anche essere la causa dell'aumento del consumo di carburante. Un filtro antiparticolato diesel è un dispositivo che rimuove le particelle cancerogene e di polvere fine dai gas di scarico delle auto con motore diesel.

Filtro antiparticolato diesel: cos'è e come funziona?

Articolo correlato - Filtro antiparticolato diesel: cos'è e come funziona?

Il filtro cattura le particelle solide, che alla fine brucia per pulirsi. Tuttavia, a questo componente problematico piace sporcarsi, soprattutto se usi la tua auto diesel solo per brevi tragitti.

Un filtro antiparticolato intasato si manifesta con una significativa riduzione delle prestazioni ma anche con un aumento del consumo di carburante. Sfortunatamente, sostituire o pulire questo filtro non è una delle cose più economiche.

12. Centralina controllo motore e sensori

Un'altra delle innumerevoli cause dell'aumento del consumo di carburante può essere la centralina del motore o vari sensori che le inviano dati. I sensori più importanti includono la sonda lambda, il sensore di flusso di massa, il sensore di posizione albero motore, il sensore di detonazione, il sensore temperatura liquido di raffreddamento o il sensore albero a camme.

Centralina controllo motore: qual è la sua funzione?

Articolo correlato - Centralina controllo motore: qual è la sua funzione?

Tutti questi sensori inviano informazioni diverse alla centralina motore. La centralina del motore utilizza questi dati per far funzionare il motore in modo efficiente. Questi sensori, abbinati alla centralina motore, controllano la fasatura dell'iniezione del carburante, la lunghezza dell'iniezione del carburante, l'anticipo dell'accensione della miscela e molte altre cose.

Supponiamo che uno dei sensori non funzioni correttamente. In tal caso la centralina controllo motore riceve dati errati, che possono causare l'errata iniezione di carburante nei cilindri o l'errata fasatura dell'anticipo di accensione della miscela.

Tuttavia, il motore non funziona correttamente, con conseguente aumento del consumo di carburante e prestazioni inferiori.

13. Sistema di alimentazione

I problemi con i tubi del sistema di alimentazione che perdono sono particolarmente evidenti nelle auto più vecchie. I tubi di gomma dell'impianto di alimentazione diventano fragili (crepe) nel tempo, il che porta a perdite di carburante. Puoi rilevare questo problema molto facilmente perché si manifesta con l'odore di carburante all'interno dell'auto e nelle sue vicinanze.

Puoi anche notare una perdita di carburante controllando se ci sono macchie di carburante sul terreno dove parcheggi. Un altro sintomo di una perdita nel sistema di alimentazione è che è più difficile avviarsi proprio perché l'aria entra nel sistema di alimentazione.

14. Compressore aria condizionata

Una frizione magnetica controlla il compressore del climatizzatore. Questa frizione può danneggiarsi e lasciare il compressore in funzione continuamente. L'aria condizionata può aumentare il consumo di carburante da una piccola a una grande quantità, a seconda del tipo di motore.

Un compressore del climatizzatore costantemente acceso può quindi causare un aumento significativo del consumo di carburante senza che tu ti accorga che qualcosa non va nell'auto.

Conclusione

Alcuni innumerevoli altri problemi e malfunzionamenti possono causare un aumento del consumo di carburante. Tuttavia, questo articolo si è concentrato sui problemi più comuni che potrebbero infastidirti.

Se sembra che la tua auto richieda più di quanto dovrebbe, usalo come base di malfunzionamenti che potrebbero causare un appetito eccessivo per la tua auto. Allo stesso tempo, desideriamo che la soluzione al tuo problema sia il più semplice ed economica possibile.